martedì 26 aprile 2016

Bergoglio attua l'apocalisse!

Bergoglio conduce il mondo 
alla distruzione finale?



Tutti dico di tutto e di più, mettendo in campo decine di proposte ed idee che certamente sono nell'agenda di Bergoglio, tanti piccoli scogli per distruggere pian piano i fondamenti del culto Cristiano, così darà voce ai preti che vogliono non essere più soli e liberandoli dalla castità, dal essere solo sposi di Cristo, dando ampio spazio a tutto quello che la chiesa ribelle e che la scienza laica, atea e pagana ha sempre professato fin ora. Lui il la liberatore dell'umanità dalla fede Cristiana, cioè in breve da Cristo stesso, perchè più che ogni altra fede, quello che pesa veramente al mondo è proprio la figura di Cristo quale vero ed Unico Dio, è Cristo che ha sempre pesato molto sulle coscienze di tutti, specie di coloro che pur stando dentro alla chiesa volevano sentirsi liberi di fare quel che gli pareva, fregandosene della dottrina stessa. Per cui ora il questo liberatore, traghettatore di anime e coscienze, sta rendendo la chiesa protestante, liberando in essa i più bassi istinti, dove mescola la verità alla falsità e rende confuso anche chi è puro e casto, prendendo nella sua rete anche gli eletti. Ma quello che arriverà veramente a fare è la distruzione totale della fede in Cristo, demolire realmente la figura di Cristo quale Dio e ridurlo a nulla più che un banale essere umano, neppure figlio di Dio, ma per far questo dovrà demolire il suo culto più sublimine, il sacrificio dell'altare, una volta demolito questo che sarà il più difficile scoglio, la chiesa non esisterà più, ne esisterà più il vero culto a Dio, non esisterà più la vera Chiesa di Cristo, perchè essa sarà sostituita in toto dalla falsa Chiesa che sta in questi mesi sostituendosi gradatamente a quella militante, per cui Bergoglio oramai si è autoproclamato il re di questo tempo, divenendo a tutti i costi idolo delle masse cieche, colui che sta imponendo una visione catatonica al genere umano, sotto la spinta di satana sua padrone, perchè solo un uomo che combatte Cristo, dicendo che esso non è mai diventato spirito, cioè risorto, e mai è stato figlio di Dio, ne Dio stesso, è un traditore, di Cristo, per cui è servo di satana, chi segue quest'uomo da Cristo-Dio non riconosciuto come suo vero vicario, mangerà la stessa condanna. 
Ho la chiesa ancora forte del suo potere in Cristo, si allontanerà e si opporrà con forza a costui o tutto il mondo a causa sua verrà travolto, non sarà risparmiato neppure un bambino innocente, perchè verranno travolti assieme ai malvagi i buoni, tutto è nella mani di quella piccola parte della chiesa che adora Cristo quale Dio e Signore. 

Il mondo si ribella a se stesso, alla gioia di vivere, all'amore, per darsi al figlio del terrore.



..................................................

Gesù, vero Dio parla alle chiese:

Alle chiese del mondo, ascoltatemi, è giunto il tempo di decidere da che parte porsi, fate attenzione a quanto andrete decidendo, perchè da tale decisione saprete le vostra sorte.

Quando avrete deciso, dovrete dar dimostrazione a Me della vostra fedeltà, se non vi troverò fedeli a Me, subirete la medesima sorte degli altri. 

Fate si che la mia ira non si manifesti mai, perchè il giorno che essa sarà manifesta, sarà il vostro ultimo giorno. Ma fino a quel giorno, gli eventi si susseguiranno per mettere alla prova grandi e piccoli, non patirete solo la fame, le sete, i mali fisici e spirituali, ma anche eventi inspiegabili che non potrete spiegarvi. 

Giovanni(il mio vero nome) ascoltami, ti dai tanta pena nel cerca di tener salda la piccola parte della chiesa e del popolo a Me ancora devoto, cercando di far reagire il mondo, ma il tempo metterà a dura prova anche i pochi, molti ancora verranno sottratti, molti anche tra i miei più fervidi figli si perderanno temendo di perdere le loro vite, le loro masserizie, le ricchezze che hanno accumulato. 
Ci sarà un momento in cui la presenza dello spirito pervertitore sarà così vivida nel mondo che neppure i profeti sapranno più da che parte porsi, presi tutti dalla immensa confusione provocata dall'apostata, il suo potere sarà così devastante che neppure quelli più vicini a Me saranno al sicuro, solo chi ha in se la mia parola ardente (ardore di Dio)  impressa in essi come un sigillo, che non si vede ma c'è, potrà sopportare quanto sta per cadere su questo mondo.